.
.

Sfondo immagine

Storia clima: da 50 mila di anni fa

Questo grafico permette di vedere qual'è stato l'andamento della temperatura da oggi, a buona parte dell'ultima era glaciale.

Il primo valore del grafico è di 95 anni fa (partendo dall'anno 2000, quindi si riferisce all'anno 1905) che viene preso come punto di riferimento; l'ultimo valore è di 50.000 anni fa.

Variazione temperatura

Oleocene

Negli ultimi 10.000 anni dell'era glaciale, la CO2 aumento di 80 ppm, in tale periodo la temperatura aumentò di circa 15°C; se la confrontiamo con l'aumento di 85 ppm degli ultimi 60 anni (dal 1958 in poi), in cui la variazione di temperatura è stata di qualche decimo di grado centigrado, ci accorgiamo che non è la CO2 a causare i bruschi cambiamenti climatici.

Variazione temperatura

Oleocene

Durante l'era glaciale ci furono 3 picchi d'incremnto della concentrazione di CO2 di circa 10-15 ppm ciascuno.
Essi si sono verificati: 11.700, 14.700 e 16.100 anni fa.
Se controlliamo il secondo grafico, ci accorgiamo che in tale periodo c'è stato un incremento importante della temperatura, che però non si può far ricondurre alla CO2 , in quanto, tali variazioni non consentono grandi cambiamenti di temperatura, inoltre non si giustifica la riduzione di temperatura avvenuta da 14.500 a 12.500 anni fa, visto che la CO2  continuò a salire.

Sicuramente saranno accaduti eventi importanti che fecero cambiare bruscamente la temperatura, mentre variazione di CO2 ne fu solo una conseguenza.

N.B: i dati dei grafici sono del NOAA, reperibili con il seguente link:
ftp://ftp.ncdc.noaa.gov/pub/data/paleo/icecore/greenland/summit/gisp2/isotopes/gisp2_temp_accum_alley2000.txt

L'ultima era glaciale

Storia della Terra

l'altro con le variazioni rispetto alla media.


L'ultima era glaciale è durata circa 110 000 anni!

La cosa molto strana è che circa 125.000 anni fa ci fu un periodo breve relativamente caldo. Ci chiediamo: forse quel periodo caldo fece emettere gas nell'atmosfera (che erano intrappolati nei fondali marini o nelle zone polari), che portarono a una lunga era glaciale?

L'uomo ha potuto svilupparsi grazie a questi ultimi 11 000 di temperature relativamente calde. Ci ha rimesso il territorio Africano, in quanto, le grandi foreste si tramutarono nel più grande deserto del mondo, il Sahara!

Temperatura prevalente

Pleistocene, temperatura

l'altro con le variazioni rispetto alla media.


Quale è stata la temperatura prevalente negli ultimi 200.000  di anni?

Negli ultimi 200 000 anni le temperature sono state prevalentemente fredde (lo zero indica nessuna differenza di temperatura rispetto a quella attuale). E' il periodo che prende totalmente l'ultima era glaciale. Il picco attorno a 0 °C di differenza dalla temperatura attuale, è il periodo attuale e quello prima dell'ultima era glaciale.